Napoli: Antiono Conte ha voluto fare di persona anche la ricognizione sulla funzionalità delle strutture e ha subito individuato la lacuna principale del centro sportivo di Castel Volturno, privo di una foresteria e non attrezzato di conseguenza per ospitare i giocatori prima e dopo il lavoro sul campo. Lo scrive l’edizione odierna di Repubblica.

“C’è bisogno di una nuova sala da pranzo – abbonderanno le doppie sedute – e torneranno la regola i ritiri alla vigilia delle partite al Maradona. Per questo l’esperto e scrupoloso allenatore pugliese ha già visitato alcuni alberghi nei dintorni del litorale domizio, con l’obiettivo di risolvere il problema entro l’estate”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page