L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Cronaca

CAMPANIA. Tangenti per entrare nelle Forze dell’Ordine: 8 arresti

Benevento: otto misure cautelari nei confronti di pubblici ufficiali accusati di intascare tangenti per favorire candidati di concorsi pubblici e/o loro genitori per accedere al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, nella Polizia di Stato, nell’Arma dei Carabinieri e nella Guardia di Finanza.

È il risultato dell’indagine «par condicio», coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento e condotta dai militari della Guardia di Finanza – Gruppo Mobile Benevento, coadiuvati da personale del Comando Provinciale GDF di Benevento e supportati da finanzieri in servizio presso i Comandi Provinciali GDF di Napoli, Caserta, Salerno e Avellino. Impegnati nell’operazione un totale di circa 250 militari.

Tra le persone di spicco coinvolte ci sarebbero un vice prefetto in servizio presso il ministero dell’Interno nel Dipartimento dei Vigili del Fuoco, tre funzionari del comando provinciale dei vigili del fuoco di Benevento e Venezia, un militare dell’Arma, un militare della Guardia di Finanza e un agente della polizia di Stato. Indagate in tutto 118 persone, alcune non facenti parte dei pubblici ufficiali.

Queste dovranno rispondere innanzi agli inquirenti del reato di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e rivelazione di segreti d’ufficio. Si tratta della somma di 370 mila euro quella sottoposta a sequestro preventivo, 50 le perquisizioni in atto.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS