Castellammare: Il giornalista Luigi Vicinanza è da oggi ufficialmente sindaco di Castellammare di Stabia e ha indossato questa mattina per la prima volta, in occasione della proclamazione a Palazzo Farnese, la fascia tricolore.
   

Stamattina il passaggio di consegne tra la commissione straordinaria che ha guidato la città per oltre due anni, dopo lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche, e Vicinanza alla guida di una coalizione di centrosinistra.
   

“Dobbiamo far tornare grande Castellammare di Stabia, come è stata nella sua storia e sarà nel suo futuro”.

Ma la partenza del nuovo primo cittadino è focalizzata innanzitutto sul rendere vivibile la quotidianità, “come in migliaia, incontrati durante la campagna elettorale – spiega – mi hanno chiesto”.

E poi puntando sui numerosi asset della città: “Quello principale che è il mare, un patrimonio straordinario insieme alla spiaggia – ha elencato Vicinanza – insieme con la montagna, il Faito, grande polmone verde; le terme purtroppo tristemente chiuse da decenni, per restituire le acque ai cittadini; il nostro patrimonio archeologico con le Ville di Varano e il Museo della Reggia di Quisisana” “E, non per ultimo – ha concluso Vicinanza – il Cantiere Navale e l’apparato produttivo legato ai due porti. La tradizione si difende se saremo capaci di rinnovare innovando”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page