I carabinieri della sezione radiomobile di Caivano hanno arrestato per tentata estorsione, rapina e lesioni un 42enne di Casandrino già noto alle forze dell’ordine. Ha preteso da lei denaro, verosimilmente destinato all’acquisto di stupefacenti.

Il 42enne ha incassato il rifiuto della madre aggredendola e raccogliendo un coltello da cucina. Poi avrebbe tentato di colpirla.

La vittima è scappata e si è rifugiata nell’appartamento dei vicini. I carabinieri sono arrivati poco dopo, allertati dal 112.

Il 42enne è stato disarmato ed è finito in manette. E’ ora in carcere, in attesa di giudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page