L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Cronaca

MARANO. Capodanno di follia: esplode un bancomat e un proiettile vagante colpisce abitazione

Marano: notte di follia, quella vissuta in città, durante i festeggiamenti per l’ultimo dell’anno. Due episodi su cui stanno indagando i militari della locale Compagnia dei Carabinieri.

Il primo allo scacciare della mezzanotte: approfittando dei festeggiamenti in corso per il Capodanno, alcuni banditi hanno compiuto un furto in una banca utilizzando una bomba artigianale.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i malviventi, dopo aver danneggiato una porta di emergenza blindata, sono entrati nella Banca di Credito Popolare nel centrale Corso Europa e hanno fatto esplodere un ordigno nei pressi del bancomat dall’interno dell’istituto di credito. Hanno preso il danaro – la quantificazione è in corso – e sono fuggiti. A darne notizia l’Ansa Campania.

Sempre durante la notte un proiettile sparato per i festeggiamenti ha perforato il vetro di una finestra di un’abitazione in via Piave, per fortuna non colpendo nessuno. Anche su questo episodio stanno indagando i carabinieri della locale Compagnia, i quali stanno cercando di ricostruire l’accaduto e capire da dove è partito il colpo, che ha mandato letteralmente in frantumi il vetro della finestra. A denunciare quanto è accaduto la proprietaria dell’abitazione colpita. A darne notizia il sito edizionenapoli.it

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS