L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Ambiente Attualità Politica

MUGNANO. Tutelate il Parco Agricolo “No alla Cementificazione”. Appello di Mugnano Natura a Sarnataro

Mugnano: Devono aver particolarmente allarmato i componenti del gruppo “Mugnano Natura” le immagini di alberi tagliati che sono circolate sui social nei giorni scorsi. Il pericolo che incombe è quello che l’ultimo polmone verde di Mugnano, quel Parco Agricolo del quale tanto si parla e sul quale però in sei anni di amministrazione Sarnataro nulla si è fatto, sia fagocitato dalla speculazione edilizia.

Da alcuni rumors pare infatti che siano diversi i progetti volti a creare costruzioni nel Parco Agricolo. Ovviamente parliamo sempre di possibili costruzioni in regola con i permessi, o che si muovono nelle pieghe della legge. Ad una analisi però più approfondita il vero vulnus sembra essere la mancata approvazione del Piano Urbanistico Comunale.

Pensate che il vecchio Piano Urbanistico mugnanese (allora PRG) è vecchio di ormai 40 anni. Normare adeguatamente lo sviluppo urbanistico era una priorità già del programma di Sarnataro del 2015. Ma i ritardi sono a tal punto gravi che oggi sul PUC il comune di Mugnano rischia seriamente il commissariamento.

In questo vuoto normativo mai colmato si collocano piccole e grandi speculazioni che preoccupano i cittadini più sensibili come il gruppo Mugnano Natura che fa appello all’amministrazione affinché intervenga. Lo farà? Sarnataro riuscirà a tutelare il Parco Agricolo o si trascura volutamemte l’ambiente per lasciare mano libera all’edilizia e al cemento?

1 COMMENTS

  1. Non farà nulla (dietro a Sarnataro stanno i vecchi volponi della politica). Dobbiamo mobilitarci. Presente!!!

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS