Casamicciola: i militari del nucleo carabinieri forestale di Casamicciola Terme, insieme ai militari del raggruppamento Cites – sezione operativa antibracconaggio e reati in danno degli animali di Roma, e alle Unità cinofili antiveleno ed antibracconaggio del nucleo carabinieri forestale di Frosolone, hanno arrestato un 35enne del posto.
   

L’uomo è stato sorpreso ad esercitare l’attività venatoria in periodo di divieto generale avvalendosi di un’ arma clandestina; nello specifico i militari nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno trovato 400 cartucce pronte all’uso.
   

L’arresto è stato possibile attraverso l’uso di videocamere installate su tutta l’isola al fine di contrastare il fenomeno illegale del bracconaggio in un periodo di transito migratorio degli uccelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page