Avellino: Una notte da incubo per 26 giovani scout smarritisi in cima al Monte Terminio, in provincia di Avellino, durante una escursione che avrebbe dovuto concludersi in un rifugio posto sull’Altopiano di Verteglie.

Erano partiti ieri mattina da Serino, ma giunti poco sotto la cima del monte, hanno smarrito il sentiero.

Inutilmente hanno tentato di proseguire ma sono rimasti intrappolati e bloccati su una ripida parete.

Stremati, senza cibo né acqua, hanno contattato il gestore del rifugio presso cui erano diretti che a sua volta ha lanciato l’allarme al Soccorso alpino e speleologico e a quello della Guardia di Finanza con sede a Sant’Angelo dei Lombardi e ai carabinieri.

I soccorritori hanno raggiunto gli scout che dopo essere stati rifocillati sono stati condotti a valle a bordo di quad e fuori strada e ospitati nel rifugio “Candraloni” di Montella dove hanno trascorso la notte.

Una giovane scout, particolarmente provata, durante le operazioni di salvataggio, ha accusato un malore. I soccorritori hanno richiesto l’intervento di un elicottero, abilitato al volo notturno, che da Pratica di Mare ha raggiunto in meno di un’ora il monte Terminio. La ragazza è stata imbracata e con un verricello trasferita a bordo del velivolo. A valle è stata affidata ai sanitari del 118. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page