Sono arrivati a Napoli, nella serata di ieri, 82 migranti provenienti dall’Hotspot di Messina, assegnati dal ministero dell’Interno alla Campania nell’ambito del piano di distribuzione dei cittadini stranieri richiedenti asilo.

Lo annuncia, in una nota, il prefetto del capoluogo campano, Michele di Bari. I migranti, di nazionalità guineana, bengalese, camerunense, tunisina, maliana, nigeriana, senegalese, sudanese e siriana, precisano dalla prefettura, “erano sbarcati a Lampedusa nei giorni scorsi per poi essere trasferiti, all’esito delle consuete operazioni di identificazione, nel centro di prima accoglienza di Messina”.

I migranti, conclude la nota, “sono stati ripartiti tra tutte le province campane e hanno trovato ospitalità nei Centri di accoglienza straordinaria (CAS) attivi sul territorio regionale, dove attenderanno i tempi necessari all’esame della domanda di protezione internazionale da parte della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page