Le radio portatili di tutte le pattuglie nell’area a Nord di Napoli hanno trillato contemporaneamente. La voce del militare in centrale operativa parla di una rapina ancora in corso in un supermercato in via Mugnano Giugliano, strada a cavallo dei due comuni.
Sono in due, scaldacollo a coprire il volto e fucili impugnati.
Ad arrivare per primi i carabinieri della sezione operativa di Marano.
I due rapinatori, 22 e 17 anni, entrambi incensurati, erano appena entrati in auto.
I carabinieri gli hanno sbarrato ogni via di fuga, la fuga a bordo di quella Panda (rubata) impossibile.
I due giovani si sono arresi calando dal viso imberbe lo scaldacollo, consegnando le armi e circa 450 euro di refurtiva. Sono stati arrestati per rapina aggravata. Il 22enne è stato portato nel carcere di Poggioreale. Il minorenne, invece, attende giudizio nel centro di prima accoglienza dei colli Aminei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page