“Da questa piazza arriva il messaggio del Paese reale, visto che stanno raccontando delle balle, irreggimentando e cercando di controllare tutto: questo è il Paese reale che parla, che dice quali sono i problemi e che c’è bisogno di cambiare: si ascolti il mondo del lavoro, che tiene in piedi questo Paese e non ce la fa più”.

Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, dalla manifestazione con la Uil, aggiungendo che “non abbiamo alcuna intenzione di fermarci”.
La manifestazione nazionale di Cgil e Uil, sotto lo slogan “Adesso basta!”, a meno di dieci giornid allo sciopero dell’11 aprile, rilancia i temi della salute e della sicurezza sul lavoro, del diritto alla cura e alla cura e alla sanità pubblica, e chiede una “giusta” riforma fiscale e la tutela dei salari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page