Marano: Oggi 24 maggio mancano solo 4 giorni al voto. Una giornata fondamentale, non per chi vincerà, ma per la nostra città, per noi, la nuova generazione che vuole costruirsi un futuro e per quella più grande che il futuro l’ha visto rubato.
Perché una volta Marano era una città di opportunità, oggi invece è diventata una città di opportunisti.

Domenica 28 maggio, quando sceglierete di non andare a votare, ripensateci, perché state bruciando il vostro presente ed il nostro futuro.
Domenica quando voterete per conoscenza o per un “piacere”, ripensateci, perché il vostro voto, la vostra scelta, vale più di qualsiasi parentela.
Noi Giovani Democratici da quasi un anno abbiamo scelto di lottare per la nostra città, abbiamo scelto di dire NO all’opportunismo e alla convenienza che da troppo tempo ha governato Marano.
Come due settimane fa, anche domenica sosterremo MATTEO MORRA sindaco di Marano.
Perché vogliamo una città che di scuole, teatri, parchi, biblioteche ne apra e non che ne chiuda.
Vogliamo un Sindaco che faccia di tutto per aiutare i giovani a costruirsi un futuro, non ad abbandonarli alla strada.

Perché noi giovani per troppo tempo siamo stati ignorati dalla politica.
La nostra generazione pretende un futuro, ma ancora prima un presente che già ci stanno rubando.

Perché una scelta che dice NO al vecchio, al corrotto, alla camorra e all”ignoranza c’è, questa scelta è Matteo Morra sindaco.

Nota stampa Giovani Democratici Marano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page