L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Ambiente Attualità Politica Web Tv

MARANO. Ieri la raccolta firme in difesa del territorio, il 26 settembre mobilitazione generale. Il VIDEO

Marano: decine di firme in meno di 2 ore. Questo il risultato dell’ iniziativa organizzata dalla Casa del Popolo per appoggiare il Comitato “Gioventù Bruciata” finalizzata a presentare una denuncia alla Procura della Repubblica per bloccare i miasmi maleodoranti derivanti dai numerosi roghi di rifiuti in discariche abusive sparse nel Napoletano e nel Casertano.

La Casa del Popolo ha aderito alla campagna “We can’t breath – Nun putimme riciatà“, promossa da un gruppo di cittadini stanchi di dover vivere in un territorio martoriato e sempre più inquinato, che ha ottenuto da subito un’ottima partecipazione.

Le mobilitazioni in difesa della salute dei cittadini non si fermano qui e le attiviste e gli attivisti della casa del Popolo danno appuntamento a tutti per domenica 26 settembre, quando si terrà una serie di cortei che termineranno nei pressi del Mercato Ortofrutticolo di Giugliano, dove ci sarà un’assemblea pubblica.
Il Video

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS