L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità

MARANO. Le Autorità celebrano le Forze Armate

Marano: anche in città, come nel resto dei Comuni d’Italia, si celebre il 4 novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, l’unica festa nazionale che abbia attraversato decenni di storia italiana, dall’età liberale, al Fascismo, all’Italia repubblicana. Fu istituita nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella prima guerra mondiale, evento bellico considerato completamento del processo di unificazione risorgimentale, iniziato nell’Ottocento. Nel 1921, in occasione della celebrazione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, il Milite Ignoto venne sepolto solennemente all’Altare della Patria a Roma.

In questa giornata, in tutte le piazze italiane si svolgono tradizionali cerimonie che coinvolgono forze armate, associazioni combattentistiche e di reduci di guerra, autorità civili, nonché associazioni di volontariato, scolaresche e semplici cittadini. Un corteo, la deposizione di corone d’alloro ai Caduti, il rito dell’alzabandiera e la lettura dei messaggi di Presidente della Repubblica e Ministro della Difesa costituiscono i momenti principali delle celebrazioni.

A Marano l’assessore D’Alterio, il presidente del Consiglio Paragliola, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri Lo Conte e le varie associazioni dei veterani presenti sul territorio hanno deposto una corona d’alloro in memoria dei caduti di tutte le guerre.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS