L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Ambiente Attualità Politica

MARANO. L’Opposizione protocolla mozione per la distribuzione di contenitori e carrellati per la raccolta differenziata

Marano: I sottoscritti Consiglieri Comunali chiedono che venga posto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale la seguente mozione di indirizzo.

Oggetto: Mozione di indirizzo per la distribuzione di contenitori e carrellati per la raccolta differenziata porta a porta e per i relativi calendari per i giorni di conferimento, a gruppi di famiglie pur non residenti in condomini, anche nelle strade del centro storico e delle periferie.

Il Consiglio Comunale
Visto
– Che presso l’isola ecologica si trovano in giacenza migliaia di contenitori e carrellati per la differenziata porta a porta per uso familiare e condominiale;
– Che la distribuzione dei contenitori e dei carrellati fatta in modo capillare risale al primo piano della raccolta differenziata del 2009 e che molti dei contenitori sono andati distrutti e che molte famiglie si sono avvicendate;
– Che la città e le periferie di Marano hanno bisogno del loro giusto decoro;
– Che l’aspetto e il decoro della nostra città sono imbruttiti dall’ enorme quantità di buste appese e gettate per terra ai piedi degli edifici che sono preda di cani, gatti e topi; la gente si è ingegnata in tutti i modi: buste appese ai cancelli, appese ai muri, legate alle funi o semplicemente buttate per terra.

Considerato
– Che Il materiale è disponibile;
– Che gli operatori addetti alla raccolta perdono molto più tempo e con un rischio maggiore poiché sono costretti a sciogliere nodi, a raccogliere sacchetti sparsi di qua e di là, senza pensare che oggi con il porta a porta si effettua anche la raccolta del vetro che meriterebbe una seria riflessione perché gli operatori devono essere tutelati al 100%.
– Che il Comune di Napoli sulla zona collinare ai confini con Marano ha messo in campo una miriade di contenitori facendo una consegna capillare fabbricato per fabbricato, e l’impatto visivo è notevole passando tra un comune e l’altro.

Ritenuto
– Che i contenitori ci sono;
– Che è più ragionevole consegnare i contenitori alle famiglie in modo da ottenere più benefici: il decoro della città, si liberano gli spazi nei depositi, si aiutano gli operatori nel loro intervento con meno rischio, si evita il via vai delle persone agli uffici, ma soprattutto vedremmo una città più ordinata e pulita.

Tutto ciò premesso
Il Consiglio Comunale impegna l’amministrazione comunale a dare mandato agli uffici per la distribuzione dei carrellati anche a piccoli gruppi di famiglie affinché tutto il territorio dalle piccole strade del centro storico alle periferie sia coperto dai contenitori per il conferimento dei rifiuti differenziati.

I Consiglieri Comunali
Anna Garofalo
Stefania Fanelli
Teresa Giaggio
Luigi Carandente
Stefano Catone
Brunella Orlando
Vincenzo Passariello
Lorenzo Abbatiello
Marta Monti
Moio Nicola

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS