Marano: Alla Scuola Secondaria di I Grado “D’Azeglio” di Marano fervono le attività e la scuola è ancora aperta al territorio, anche in estate, con progetti contro il disagio e ladispersione.

Grazie ai fondi regionali del Por “Scuola Viva”, con il modulo “ARTE è SCUOLA” si è realizzato un murale che inneggia alla pace ed all’inclusione attraverso i campioni del Napoli, con lo slogan: “Uniti nella diversità si vince”.

Oggi, 12 luglio, si è concluso il secondo modulo, “SPORT è SCUOLA”, di Scuola Viva: dal termine delle lezioni fino a metà luglio la scuola è rimasta aperta per un mini-torneo

di calcetto sul campetto polifunzionale, a cui hanno partecipato con entusiasmo ben 24 alunni. 

Il progetto è stato attuato in collaborazione con l’Associazione Sportiva “Blue Devils” di Luigi Santoro, che ha individuato l’esperto coach Alessandro Perfetto per le attività teoriche e pratiche.

Alla cerimonia di premiazione, il giorno 12 luglio, ha presenziato l’Assessore alla Pubblica Istruzione di Marano dott .ssa Carmen Bocchetti, che ha consegnato medaglie a tutti i calciatori in erba, insieme con il Dirigente Raffaele Romano e i referenti del progetto, Sofia Amodeo e Biagio Sgariglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'Altra Notizia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page