L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica Viabilità

MUGNANO. Il ricorso al TAR presentato da Sarnataro “riconsegna” la Circumvallazione esterna nella disponibilità di Città Metropolitana: nuovi controlli e sanzioni in arrivo?

Mugnano: è arrivata la sospensiva della settima sezione del Tribunale Amministrativo Regionale della Campania sul ricorso presentato dal Comune di Mugnano in merito alla “sprovincializzazione” della Sp1 Circumvallazione esterna.

L’Amministrazione Sarnataro aveva cercato in tutti i modi (dopo che nel 2018 la Città Metropolitana aveva proposto l’acquisizione a patrimonio comunale) di “impossessarsi“.

Finanche arrivare in Regione Campania per chiederne il declassamento, atto ottenuto ed annunciato in pompa magna con un comunicato stampa dallo stesso sindaco Sarnataro attraverso il quale si auspicava un nuovo respiro per le aree produttive e commerciali della zona.

Poi, però, inspiegabilmente è arrivata la doccia fredda per le tante attività produttive sulla zona, ovvero il ricorso presentato da Sarnataro e la sospensiva del Tar che ridà pieni poteri alla Città Metropolitana che, in questo modo, ridiventa a tutti gli effetti Ente proprietario e gestore del tratto stradale, con tutte le conseguenze e le restrizioni che il codicevdella strada detta per le strada classificate provinciali.

Da pochi giorno quindi l’Ente di piazza Matteotti, potrebbe nuovamente prevedere una serie di controlli volti a contrastare eventuali illeciti insistenti sulla Sp1. Dalla cartellonistica pubblicitaria abusiva, ai passi carrabili, per poi passare agli ingressi dei vari esercizi commerciali presenti sulla strada.

Nei prossimi giorni infatti riprenderanno i cosiddetti “Action day” dove Città Metropolitana effettuerà, tramite il servizio di sorveglianza stradale, l’Armena e la Polizia Metropolitana, controlli a tappeto su tutti i tratti di competenza dell’ex Provincia, quindi nuovamente anche sulla SP1 al fine di far rispettare le norme del codice della strada e soprattutto per la sicurezza stradale.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS