Via libera al decreto salva-casa: secondo quanto si apprende il provvedimento è stato approvato dal Consiglio dei Ministri.

In corso il Cdm, in cui è previsto che il viceministro dell’Economia Maurizio Leo, su richiesta della premier Giorgia Meloni, riferisca sulla vicenda del redditometro, introdotto da un suo decreto ministeriale pubblicato lunedì in Gazzetta ufficiale, e seguito ieri sera da un atto di indirizzo firmato dallo stesso Leo per bloccarne l’entrata in vigore.

La riunione del governo è chiamata a esaminare, fra l’altro, appunto il cosiddetto decreto legge salva-casa e un altro in cui confluiscono l’istituzione della Commissione di vigilanza sui conti delle società sportive professionistiche, altre misure urgenti sul sostegno didattico agli alunni con disabilità e per il regolare avvio del prossimo anno scolastico.

All’ordine del giorno ci sono anche il disegno di legge di delegazione europea e l’esame definitivo del decreto legislativo per la revisione del sistema sanzionatorio tributario, oltre a un disegno di legge in materia di sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali.

È previsto poi l’esame preliminare di un decreto del presidente della Repubblica con modifiche al regolamento per la quota dell’8 per mille dell’Irpef devoluta allo Stato e di un decreto del presidente del Consiglio sull’ordinamento militare, in materia di organizzazione del ministero della Difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page