L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica Sanità

SANT’AGATA DEI GOTI. Ianaro (M5S): “Il movimento ha mantenuto gli impegni, nuova vita al S. Alfonso”

Sant’Agata dei Goti: “Sono stati mesi di battaglie, riunioni, palleggi tra la Regione ed il Ministero della Salute, senza contare i momenti di tensione tra il Commissario ed il M5S, una tempesta che ha portato finalmente alla schiarita che da tempo attendevo, finalmente una nuova vita attende la struttura del presidio Ospedaliero Sant’Alfonso Maria de’Liguori e non posso che esserne felice per l’impegno profuso nel sostenere a Roma le ragioni dei cittadini” è il commento della Portavoce del MoVimento 5 Stelle alla Camera, Angela Ianaro alla notizia del decreto firmato dal Ministro Grillo che riprogramma le specialità del presidio saticulano.

E’ il risultato finale di una dura battaglia in difesa della buona sanità locale per i cittadini. – continua Ianaro – È una vittoria del Movimento cinque stelle che grazie alla nostra consigliera regionale Valeria Ciarambino e a tutta la delegazione sannita non ha mai smesso di lottare. Il pronto soccorso sarà riprogrammato secondo le esigenze della comunità locale, che da subito, fin dal settembre 2018, avevo dichiarato che non dovesse essere in alcun modo penalizzata dalle scelte del Commissario De Luca. A distanza di mesi si è modificato ed integrato con le nostre proposte il famigerato DCA n. 103/2018 relativamente alla AORN San Pio e in particolare al Presidio Ospedaliero “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” di Sant’Agata de’ Goti”.

Da parte mia, continuerò a vigilare e monitorare la situazione locale fino a quando non avrò l’assoluta sicurezza che i cittadini saranno davvero pienamente garantiti nell’offerta sanitaria locale”.

Il Commissario De Luca recependo le istanze dal territorio ha rimesso finalmente mano al piano ospedaliero veicolandolo nella direzione che da tempo auspicavamo, la firma del Ministro chiude il cerchio ad una vicenda, che si sarebbe potuta risolvere già da tempo. – aggiunge ancora la parlamentare pentastellata – Occorre guardare ora ad altri problemi del nostro Sannio. Senza pregiudizi, senza ostinazioni, ognuno per il ruolo che ricopre, dobbiamo lavorare affinché questa città possa essere il fiore al’occhiello dell’intera Regione”.

Il cambiamento che portiamo avanti a livello nazionale con il Governo Conte deve giungere anche a Benevento dove auspico anche un cambio di direzione ai vertici Asl e dell’azienda ospedaliera Rummo” conclude la capogruppo del MoVimento 5 Stelle nella Commissione parlamentare per l’Attuazione del Federalismo Fiscale.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS