Sabato 20 aprile alle 18 Il Teatro cerca Casa, la rassegna di spettacoli itineranti negli appartamenti privati, ospita lo spettacolo dedicato a Raffaele Viviani scritto e interpretato da Massimo Masiello, accompagnato da Luigi Tirozzi. La messinscena è in programma nel salotto del direttore artistico Manlio Santanelli. «Il titolo, cui fa ovviamente riferimento il contenuto del recital – spiega Masiello – vuole essere semplice e diretto, per indicare un omaggio sentito a uno dei maggiori rappresentati del nostro teatro». Masiello fa rivivere Viviani autore e uomo di scena, attraverso una carrellata di personaggi, che compongono il suo complesso universo teatrale: ‘O guappo nnammurato, O’ marenaro nnamutato, Nu tripulino napulinano, L’ultimo scugnizzo, ‘A rumba de scugnizze e tanti altri, prendono corpo e voce, accompagnato al pianoforte da Tirozzi, che firma anche gli arrangiamenti dello spettacolo. Come Viviani, Masiello dà voce alle passioni e alle ingiustizie della plebe napoletana, mettendo in primo piano personaggi crudamente realistici e ricchi di una comicità e un’ironia a volte tragiche come ‘o scugnizzo, suo cavallo di battaglia, maschera drammatica, che riflette la cinica e dura realtà storico-sociale di Napoli. «Continua con successo la nostra rassegna nelle case private – commenta l’organizzatrice Livia Coletta – una modalità la nostra, scelta per costruire e infittire una rete che consenta agli spettacoli di andare in tournèe presso diversi appartamenti-teatro, così da avvicinare ogni volta un pubblico nuovo. Dopo dodici anni siamo arrivati non solo in tutta la Campania, ma anche nel Lazio e Umbria».

Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il numero 081 5782460 o il 334 3347090, o visitare il sito web http://www.ilteatrocercacasa.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page