Usain Bolt, l’uomo più veloce del mondo, si è rotto il tendine d’Achille durante una partita di calcio di beneficenza a Londra. Il giamaicano, 37 anni, si è infortunato domenica nel secondo tempo della partita di Soccer Aid allo stadio di casa del Chelsea, Stamford Bridge, ed è stato portato via in barella. “Tendine d’Achille rotto ma sappiamo che sono un guerriero”, ha detto su Instagram l’otto volte campione olimpico e detentore del record mondiale dei 100 e 200 metri, pubblicando una foto che lo mostra con le stampelle e con un tutore protettivo.

Bolt era stato il capitano dell’XI mondiale che ha perso 6-3 contro l’Inghilterra. La partita presentava in campo ex calciatori e celebrità di vari paesi. Bolt partecipa all’evento dal 2018, dopo il suo ritiro dalle piste. La partita di domenica ha raccolto circa 15 milioni di sterline per l’Unicef, ha detto Sky Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page