L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

VILLARICCA. Caccia al tappeto volante, intanto allagata l’intera città

Villaricca: Inondata la città a causa dell’ultimo temporale che ha causato problemi alla viabilità ed alla sicurezza cittadina.

C’è un consigliere comunale di maggioranza che, nei giorni scorsi, ha dato la colpa ad uno zerbino posto su di una caditoia nella zona di Via L. De Vinci.

Oggi la situazione è diversa, Via Consolare Campana, Corso Italia, via Martiri di Cefalonia, via della libertà, Via Napoli risultano essere state totalmente inondate dall’acqua. Nessuna possibilità di percorrere le arterie.

Lette le giustificazioni della maggioranza, a protezione dell’assessore ai ll.pp. Guarino distratto dalle regionali, la soluzione è unica: provvedere alla rimozione di questi zerbini. A nostro avviso e soprattutto quello dei lettori, non sarebbe invece opportuno procede alla pulizia delle caditoie di raccolta dell’acqua piovana? Non sarebbe opportuno pensare ad un’adeguato della capacità di raccolta delle acque piovane, viste le sempre più continue e abbondanti precipitazioni?
Sarebbe opportuno scherzare di meno con la sicurezza cittadina e affidarsi a persone competenti, qualificate e non ad avventurieri fantasiosi che fraintendono l’insufficienza fognaria e l’occlusione interna con qualche zerbino dispettoso o con la troppa spazzatura sparsa per le arterie cittadine che, per protestare rispetto alla non rimozione, preferisce otture le caditoie di tutta la città.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS