L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

VILLARICCA. Da città del presunto “cambiamento” a città che affonda su se stessa

Villaricca: Continuano le brutte notizie per la città. Enormi sono i danni causati da questi ultimi fenomeni meteorologici.

Danni che riguardano e rispecchiano diversi servizi che giorno dopo giorno vengono ‘drenati fuori’, sradicati e portati via dalla città.

Facciamo uno zoom dei disastri:

Da Via Consolare Campana a Via Roma, a Via Bologna le arterie di collegamento cittadine risultano essere simili ad un enorme colabrodo ove gli autisti, oltre a pagare le varie tasse sui propri veicoli, devono pagare la manutenzione alle proprie auto distrutte da queste ‘voragini’ proprio perché un comune in deficit non può permettersi la riparazione dei danni causati a questi veicoli.

Inoltre ciò che più fa pensare è il fatto che si continui a compiere micro operazioni di riparazione del manto stradale con continui affidamenti diretti alle solite ditte, piuttosto che compiere interventi seri e risolutivi che farebbero risparmiare un sacco di denaro pubblico.

Via Napoli e Corso Europa: Due arterie del centro, che appunto collegano il centro della città, vedono un curioso ‘cambiamento‘, infatti come ci hanno segnalato alcuni cittadini, a causa di una mancata manutenzione degli alberi secolari di pino che occupavano e abbellivano la nostra città, ed a causa delle forte raffiche di vento, questi arbusti sono caduti davanti gli occhi di tutti, sfiorando la tragedia e tradendo quindi l’obiettivo principale, ‘quello di vincolare e proteggere l’incolumità del cittadino’ che a causa di fallout di budget verso i vari servizi della città, vede cadere e sprofondare la propria metropoli.

Per non parlare inoltre degli impianti semaforici completamente pericolanti, capaci di innescare una prossima catastrofe, insieme alla ‘tradizionale’ caduta dei cartelloni pubblicitari presso il corso Europa, all’altezza del Gran Caffè Élite.

I cittadini si domandano, ai tempi degli antichi Romani la città risultava essere così decadente? Ma nemmeno nella passata gestione ricordiamo un degrado del genere.

Questo cambiamento in peggio perché viene solamente affibbiato alla mancanza di denaro?

Le promesse elettorali all’epoca prefissate che fine hanno fatto?

Inoltre perché in tv si mostra solamente una falsa città dei balocchi, mentre il resto crolla su se stessa?!!

Domande proposte dalle grida di dolore dei cittadini che ormai sono stufi di pagare e addirittura messa a rischio la loro incolumità a causa dei disservizi di un governo cittadino che sembra sempre più un’armata Brancaleone e non una seria amministrazione.

Guarda la foto gallery

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS