La Grande barriera corallina, nel nord-est dell’Australia, sta vivendo il peggior episodio di sbiancamento mai registrato.

Lo hanno annunciato le autorità locali.

“L’impatto cumulativo subito dalla barriera quest’estate è stato il più alto di tutte le estati precedenti”, si legge in una nota dell’Autorità del parco marino, che dipende dal governo federale. Annunciato a marzo, questo nuovo episodio di sbiancamento massiccio, dovuto all’innalzamento della temperatura dell’acqua a causa del cambiamento climatico, è il quinto in otto anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page