Nella sede del ministero per il Sud a Roma si è svolta una riunione cui hanno partecipato il ministro per le Politiche di Coesione e per il Sud Raffaele Fitto, l’amministratore delegato di Invitalia Bernardo Mattarella, il sindaco di Napoli in qualità di Commissario governativo di Bagnoli Gaetano Manfredi e il presidente della Società Sportiva Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis.

All’esito del tavolo, “si è convenuto sulla necessità di effettuare delle verifiche tecniche sulla realizzazione di opere all’interno del sito di interesse nazionale Bagnoli-Coroglio e allo stesso tempo di verificare l’opportunità di intervenire sullo Stadio Maradona”, si legge in una nota.
“E’ stato un incontro molto positivo con una logica di forte collaborazione e anche l’impegno del Governo, del ministro Fitto e del ministro Abodi, che non era presente ma sta seguendo con grande attenzione questa vicenda.

Ovviamente il nostro obiettivo è avere uno stadio moderno a Napoli che ci consenta di poter ospitare gli Europei”, commenta Manfredi.

Che aggiunge: “Si deve accelerare sulle bonifiche e sulle bonifiche a mare e si deve aprire anche il dossier sugli investimenti. Adesso è il momento in cui bisogna attrarre anche gli investitori privati che devono realizzare gli interventi previsti nell’area, visto che abbiamo certezza sui modi e sui tempi delle bonifiche e sull’apertura dei cantieri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page