L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

CALVIZZANO. Musella (Futura): “Anche i muri parlano”

Calvizzano: In questo periodo girando per le strade del nostro paese, anche i muri parlano solo di liste elettorali e di elezioni, ma senza alcuna idea di Paese. Tuttavia voglio ricordare solo un piccolo particolare di cui nessuno più cita, ovvero quello che Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro degli Interni ha decretato lo scioglimento del Consiglio Comunale di Calvizzano, per infiltrazioni camorristiche nella gestione della cosa pubblica.

Un provvedimento gravissimo, ma di cui nessuno degli aspiranti candidati, partiti e movimenti menziona, dimenticavo pensano alle liste. Calvizzano, nella sua storia, non ha mai subito un provvedimento così umiliante. l’attuale classe politica, e mi riferisco a tutta la classe politica nessuno escluso, ha fallito. Il decreto di scioglimento ha certificato il fallimento di una intera generazione politica, di chi ha amministrato e di chi era all’opposizione. Questo non si può nascondere. Noi del Movimento Futura riteniamo fondamentale in questa fase storica, che tutte le libere coscienze devono uscire dal silenzio, che ha indirettamente contribuito al degrado sociale, politico e culturale di Calvizzano. E’ necessario una mobilitazione della società civile, tutti i cittadini dovrebbero avere un sussulto interiore e partecipare attivamente alla vita sociale e politica del paese, senza seguire queste beghe sulla questione delle liste elettorali. Questo ricorso alle vecchie liturgie delle Liste senza alcuna idea di Paese, non trova più spazio in una seria dialettica politica di sviluppo del paese e di rilancio sociale, civile e politico di Calvizzano.

E’ indispensabile coinvolgere tutti i cittadini e tutti i settori della società civile e puntare su un confronto dialettico con tutte queste realtà. Pertanto il movimento Futura si propone come un nuovo spazio, un incubatore di idee, proposte e contenuti, un luogo entro il quale i cittadini partecipano con le loro idee e le loro capacità, alla crescita collettiva nel solco dei principi Costituzionali. Riteniamo che per rilanciare il nostro paese, bisogna puntare ad una partecipazione attiva di tutta la comunità.

Nota stampa Pasquale Musella Calvizzano Futura)

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS