L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

CAMPANIA. De Luca: “Più che zona rossa è una zona rosé. Non sicuro che le scuole riaprano il 24”

Napoli: durante la consueta diretta Facebook del venerdì, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, è tornato a polemizzare. “Sono arrivati degli ispettori in Campania, un’altra cialtronata tutta propagandistica, che serviva, come la zona rossa, a parare l’onda di sciacallaggio politico mediatico. Bisognava far finta di mettere qualcosa insieme e ancora oggi la regione non è a conoscenza delle relazioni degli ispettori. Sono sui giornali ma noi non ne siano stati informati“.

Ma quale zona rossa, è stato giusto chiuso qualche negozio. In Campania – ha attaccato – abbiamo istituito non la zona rossa ma una zona rosé. Una zona – ha proseguito De Luca citando i versi di una canzone popolare molto nota negli anni ’60 – fiorin fiorello l’amore e’ bello vicino a te. Ma dobbiamo avere carità cristiana in questo periodo – ha concluso il governatore – lasciamo perdere“.

Il presidente. della Regione apre alla collaborazione tra Regione e governo ma a patto che ci siano “buona educazione e una correttezza di fondo reciproca“, ha detto ancora. “Ben vengano tutti gli sforzi possibili per il massimo massimo della collaborazione tra territori e governo nazionale  pero’ se non vogliamo che gli appelli siano tempo perso e rimangano petizioni di principio bisogna parlare chiaro e dirsi la verità. Ci devono essere dei presupposti senza i quali la collaborazione diventa impossibile. Il primo presupposto è la buona educazione e la correttezza reciproca. Mi riferisco al governo e ad alcuni ministri“.

De Luca interviene anche sulla possibile riapertura delle scuole: “Quando abbiamo chiuso le scuole c’erano trasmissioni tv che ci attaccavano. Non apriremo nulla se non avremo sicurezza epidemiologico. E’ probabile che non si riapra e comunque sicuro nulla se non avremo certezze sanitarie. Andremo oltre data prefissata, faremo proroga a questa data del 24 e non riapriremo fino a che non ci saranno garanzie“.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS