Un bimbo di 15 mesi è stato azzannato e ucciso in un attacco scatenato da due pitbull: anche la mamma del piccolo, intervenuta per difendere il figlio, è rimasta ferita ma in modo non grave.

E’ accaduto stamattina a Eboli (Salerno), in frazione Campolongo.

A quanto si apprende il piccolo si trovava in braccio allo zio, quando i due cani avrebbero azzannato il bimbo strappandolo letteralmente dalle braccia dell’uomo, rimasto illeso. Il fatto è accaduto nel piazzale antistante una villetta a due piani. I cani sarebbero di proprietà di amici di famiglia del bimbo (mamma italiana, il papà di nazionalità straniera) che non abiterebbero più con la coppia. I pitbull sono stati presi in custodia dai veterinari della Asl e chiusi in un canile. Sul posto il sindaco di Eboli, Mario Conte: “La comunità è sconvolta”, dice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page