Sono le 2:00 quando al pronto soccorso del Santa Maria delle grazie di Pozzuoli giunge una donna che le viene assegnato un codice verde che impone una attesa, il marito della signora, già visibilmente spazientito all’arrivo in ospedale , improvvisamente da di matto e distrugge tutto quello che si trova a portata di mano nella sala d’attesa della struttura. Addirittura viene aggredita fisicamente una OSS che subisce un trauma cranico, in pratica la paziente , sulla scia di violenza del marito,  le mette una mano in faccia e la fa impattare violentemente contro la porta di ferro del codice rosso.
Solo l intervento delle FF.Oo ,non senza difficoltà pone dopo ore fine alla situazione.
Per Giuseppe Alviti Presidente Nazionale ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE e il suo rappresentante legale AVV. Mauro Panico urge un intervento col Prefetto di Napoli per instaurare un piano programmatico e d’ intervento onde meglio utilizzare le guardie giurate nei PS aumentandone di numero e soprattutto donandogli più potere autoritativi e certificativo prima che scappi il morto

Comunicato stampa Giuseppe Alviti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page