Convegni, masterclass, degustazioni dedicati al prodotto principe della Dieta Mediterranea.

E’ quanto avviene al Castello di Rocca Cilento (Salerno) da sabato 4 a lunedì 6 maggio in Olivitaly med: tre giorni dedicati all’olio extravergine di oliva.

La manifestazione è attesa dai tanti appassionati all’olio extravergine ma anche per chi voglia regalarsi un’esperienza sensoriale a tutto tondo. Foltissimo il programma che sarà inaugurato dal maestro Peppe Vessicchio, con una serie di convegni che toccheranno la salute, il turismo, la ristorazione e il futuro dell’olio extravergine di oliva. Attesi importanti player del settore, come testimonia anche la qualità delle masterclass, che offriranno ai visitatori l’opportunità di scoprire i profumi e i sapori di alcuni dei più premiati extravergine italiani. E che potranno degustare gli stessi in un percorso di assaggi in abbinamento con il pane, i prodotti dell’orto e quelli del mare, i dolci., o godersi un cocktail reso più intrigante dal sapiente uso dell’EVO, ribattezzato Sunset Boilevard.
“OlivitalyMed ha l’ambizione – spiega la famiglia Sgueglia, organizzatrice della manifestazione – di proporsi come un contenitore in grado di raccogliere i prodotti e le persone che fanno grande l’olio extravergine di oliva. Una sorta di hub in grado di soddisfare le esigenze degli esperti ma senza dimenticare di proporre questo prezioso prodotto anche ai semplici appassionati e ai neofiti. Per noi e per tutti i nostri collaboratori rappresenta anche l’occasione di realizzare il sogno del capofamiglia Stefano, scomparso recentemente, vero ideatore di questa manifestazione che ha anche il merito di riportare l’EVO in Cilento, patria della Dieta Mediterranea di cui l’olio extravergine è protagonista assoluto”. Fu proprio in questo splendido angolo della Campania infatti, che Ancel Benjamin Keys pose le basi della dieta più conosciuta e celebrata al mondo, Patrimonio Culturale Immateriale dell’Unesco dal 2010 e fonte di ispirazione per intere generazioni di nutrizionisti. Un territorio dove l’extravergine affonda le proprie radici, come dimostra l’esistenza di un frantoio del ‘700 a pochi passi dal Castello e la cui visita è compresa nel prezzo del biglietto della manifestazione.

OlivitalyMed offre anche una connotazione business, con buyer provenienti da diverse parti del mondo che potranno dialogare con i produttori presenti. “Tutto questo ha richiesto uno grande impegno – concludono i componenti della famiglia Sgueglia – ed è doveroso rivolgere un caloroso ringraziamento alla Regione Campania e all’Assessorato all’Agricoltura, compagni di viaggio preziosi in questa avventura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page