Di Fenza: “Condivido proposta Garante, dare la possibilità ai detenuti di seguire le gare del Napoli”

 

Dare la possibilità ai detenuti di Poggioreale di seguire le gare del Napoli in chiaro? Perché no, non mi sembra una cattiva idea.

 

Cosi dichiara in una nota, Pasquale Di Fenza, Consigliere Regionale dei Moderati in Campania.

 

Lungi da me l’idea di urtare la suscettibilità di chi la pensa diversamente sul tema e non voglio nemmeno entrare in polemica con il mio collega Francesco Emilio Borrelli ma se ci sono associazioni, sponsor e soggetti privati che si rendono disponibili a contribuire economicamente per consentire ai detenuti di seguire il campionato di calcio, non vedo perché mettersi di traverso. Si faceva già con l’allora Cardinale di Napoli Crescenzio Sepe. Si tratterebbe solo di riproporre un’iniziativa del passato.

 

Contrapporre il percorso di reinserimento nella società con la semplice visione di una partita di calcio mi sembra al quanto esagerato. Sono due concetti che non possono essere accostati l’un l’altro – prosegue Di Fenza – E’ chiaro che chi entra in carcere deve scontare il proprio debito con la giustizia e deve reintegrarsi in maniera sana nella società civile ma ciò non vuol dire che il detenuto deve perdere ogni forma di contatto con il mondo che lo circonda. Per quanto concerne le altre proposte formulate dal Garante dei detenuti Samuele Ciambriello mi rendo disponibile a dare il mio contributo per migliorare le condizioni di vivibilità dei detenuti all’interno del carcere interloquendo con la Regione Campania, conclude Di Fenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page