L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Salute

EMERGENZA COVID. Ricciardi: “Napoli prima diventa zona rossa e meglio è”

Napoli: il Prof. Walter Ricciardi, consulente del Ministro della Salute Roberto Speranza, ha parlato a Radio Punto Nuovo della situazione Coronavirus nella città di Napoli e in Campania: “Ricordo bene i dati di Napoli, prima diventa zona rossa e meglio è. I casi sono talmente numerosi e non ci sono i modi per contenere l’epidemia attraverso il tracciamento. Per aree metropolitane che hanno indice di contagio di 2-3 o 2.4 c’è il raddoppio dei casi ogni due giorni e diventa impossibile la sostenibilità per il sistema sanitario. Se non ci sono i morti, sembra che la gente a casa non resti“.

All’interno della Campania – ha aggiunto il medico napoletano – va pensato un distinguo per le varie province, più che lockdown generali, in questo momento siamo per lockdown specifici di 2-3 settimane. Stesso vale anche per le scuole a Napoli: ci sono tanti focolai anche nelle scuole, quindi vanno chiuse anche le scuole in aree come Napoli. Al Cotugno sono già saturati. Se non agiamo adesso, abbiamo un rischio superiore a marzo, anche come morti, anche perché andiamo incontro all’inverno. Nelle regioni del Sud corriamo il rischio di vedere le stesse immagini viste a Bergamo, con i medici che ricominciano ad infettarsi. Se si vive a Napoli, per gli anziani è bene chiudersi in casa: lavaggio delle mani e mascherini gesti inevitabili. Bisogna mantenere gli spostamenti al minimo, come faccio io a Roma. Se siamo responsabili, con lockdown mirati, invertiamo la curva”.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS