Questa mattina il Presidente della ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE Dott.Giuseppe Alviti  ha richiesto di incontrare il CdA di Soresa SpA presieduto da Tommaso Casillo, il Direttore Generale Alessandro Di Bello, i direttori operativi onde chiarire ulteriormente in base alla legge sulla trasparenza le ultime aggiudicazioni degli appalti di vigilanza armata nei vari lotti della Regione Campania.
Dove nei mesi si sono viste aggiudicazioni e sconsacrazioni varie con Istituti di vigilanza che vanno e vengono ,istituto di vigilanza di importanza Nazionale poi reputati paradossalmente ” non accreditabili” e quindi sebbene vincitori cacciati fuori e Istituti che hanno avuto aggiudicazioni  senza avere addirittura l’ estensione di licenza quindi al momento dell’ aggiudicazione non validamente vincitori.
Situazioni imbarazzanti a dir poco e’ il commento del Presidente Giuseppe Alviti attivista sindacale icona della categoria che chiede a gran voce di chiarire una volta e per sempre queste vicende ” particolari “poiché tra un aggiudicazione e una sentenza del Tar e altri ricorsi vige la pura paura per le guardie giurate di trovarsi senza lavoro quindi senza tutele attive e passive .
A tal Riguardo se non avremo risposte siamo pronti a picchettare con megafonaggio e volantinaggio la sede Regionale della Soresa poiché le tutele dei lavoratori della vigilanza privata devono essere fatte salve quindi diciamo basta a questi Valzer dell’ aggiudicazione post tribunale vedi sentenze Tar ha chiosato Alviti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page