Stamane a Napoli in Prefettura dietro convocazione del Prefetto di Napoli dott.Michele di Bari e al cospetto dei Comandanti dei Carabinieri,Guardia di Finanza,Polizia Municipale ,Assessore alla legalità del Comune di Napoli ed ex Questore de Jesus si e’ tenuta una tavola rotonda di approfondimento su tematiche essenziali tra cui ha aperto il confronto i disagi lavorativi delle guardie particolari giurate soggette a numerose aggressioni e vittime di una macelleria sociale che le vede sopperire con orari di lavoro continuare dalle 12, 16 ,18 e più ore oltre a postazioni di lavoro fatiscenti non a norma di legge contro ogni decreto decreto legge sulla sicurezza dlgs 81/08.
Servizi antirapina dove le guardie svolgono servizi senza la copertura delle radio o peggio ancora delle centrali operative,servizi di zona o scorte ad una unità ,repressioni o ritorsioni di vario genere che giustificherebbero il reato di Tortura.
Grande apertura da parte del tavolo istituzionale e in Primis del Prefetto di Napoli che ha promesso serrati controlli ed soddisfazione da parte del Presidente ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARDIE PARTICOLARI GIURATE dott.Giuseppe Alviti che ha ringraziato le autorità presenti e in modo particolare sua Ecc.za il Prefetto e la Prefettura tutti.

Comunicato stampa Giuseppe Alviti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page