I Bus Theatre arrivano in Italia. Negli ultimi anni in tutto il mondo si è diffusa una nuova forma teatrale: i ‘teatri mobili’ che consentono di portare l’arte ovunque e rendere la cultura accessibile a tutti. Durante la pandemia si è affermato in Australia il Sydney Theatre Buses con uno spettacolo itinerante tra le vie della città, ideato per mantenere viva la passione per il teatro anche in periodo di restrizioni e chiusure forzate.

Anche il The Ride di New York regala ai turisti e agli appassionati un’esperienza interattiva: grazie a un bus modificato con posti a sedere in stile stadio, immense vetrate e un sistema audio e visivo all’avanguardia è possibile vivere al meglio lo spettacolo di Manhattan e degli artisti di strada, attori e comici che interagiranno in tempo reale con i passeggeri. Non solo, anche in Cina, in Cile, in Europa (con teatri itineranti in Spagna, in Gran Bretagna e in Francia) questa novità sta prendendo la scena, raccogliendo molti apprezzamenti dagli appassionati e dai semplici curiosi.

Un trend globale che arriva anche a Milano grazie a una compagnia teatrale e al suo bus teatro mobile: Bus Theater – Teatro Viaggiante, una crew di attori, tecnici e performer napoletani che produce, crea e distribuisce spettacoli teatrali, musicali e performance di nuovo circo. Questo grazie ad un mezzo a due piani studiato ad hoc, che consente di portare la cultura e l’arte in qualsiasi luogo e che il 6 maggio farà tappa nel capoluogo meneghino: alle 20.00 in Piazza Minniti la compagnia teatrale partenopea metterà in scena Grand Cabaret, uno straordinario spettacolo totalmente gratuito che propone per la prima volta l’esperienza del bus theater nel capoluogo lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page