L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Editoriale Politica

MARANO. Le mosse del Pd, strategia politica o farsa?

Marano: nelle ultime settimane il Partito Democratico locale sta vivendo, così come tutti gli italiani, la sua fase 2. Dopo oltre un anno di apatia e passività nei confronti del sindaco Visconti, il partito guidato da Roberto Sorrentino sembra essersi d’improvviso svegliato, notando e sottolineando tutti gli errori commessi dall’attuale Amministrazione (di cui fa parte sin dall’inizio).

Nel giro di pochi giorni, infatti, i dem hanno prodotto due comunicati in cui pongono dei temi politici da portare assolutamente avanti affinché possano continuare ad appoggiare il Primo cittadino e le sue politiche. Ieri, addirittura, hanno intimato al sindaco di bloccare l’esternalizzazione della gestione dei servizi idrici.

I maliziosi si chiederanno se l’improvviso risveglio del Pd sia condizionato dalle ultime “questioni politiche”, dalla possibile sfiducia al presidente del Consiglio Paragliola al prossimo rimpasto di Giunta. In effetti sembra davvero strano il tempismo di queste affermazioni, soprattutto in virtù dell’atteggiamento assunto fino a qualche settimana fa dai consiglieri dem (basti ricordare che in occasione delle votazioni dell’esternalizzazione della gestione dei servizi non si presentarono in aula, consentendo a Visconti e i suoi di votare la delibera liberamente).

Insomma, in città molti si chiedono quali siano le reali mire del Pd e l’opinione pubblica è divisa fra chi sostiene che sia una strategia politica per invertire la rotta e far ripartire la macchina amministrativa e chi invece ritiene tutto ciò un teatrino creato per blindare Paragliola ed ottenere i posti desiderati in giunta.

La verità al momento la conoscono solo i militanti (e forse neanche tutti) del Partito democratico. A noi non resta che aspettare e vedere cosa succederà.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS