MARANO, PRESENTATA MOZIONE DI INDIRIZZO PER IL TRASFERIMENTO DELLA SEDE DEL GIUDICE DI PACE

Marano 24/04/2024
Al Presidente del Consiglio Comunale di Marano
Al Sindaco di Marano
Alla segretaria generale del Comune di Marano

oggetto- MOZIONE DI INDIRIZZO: TRASFERIMENTO GIUDICE DI PACE

I sottoscritti consiglieri comunali, Stefania Fanelli e Luigi Savanelli chiedono che venga posto all’odg ai sensi dell’art. 53 del vigente regolamento di consiglio comunale, nella prima seduta utile di consiglio comunale , la seguente mozione di indirizzo Premesso:

  • che il capo di Gabinetto del Ministero della Giustizia con lettera del 04 aprile 04 protocollo n. 001998 ha comunicato ai comuni sottoscrittori della Convezione per il Giudice di Pace e cioè ai Sindaci di Marano, Melito, Mugnano , Villaricca, Qualiano, Calvizzano, Giugliano la conferma del mantenimento della sede nel Comune di Marano
    -che in seguito al contenzioso, per il mancato esproprio, tra l’ente comunale ed i fratelli Cavallo, proprietari del suolo in cui è ubicata la sede , la sentenza n.3050 del 2018, non appellata e quindi definitiva, del Tribunale di Napoli Nord, ha riconosciuto che il fabbricato di tre livelli sito a Marano in piazza Escrivà de Balaguer, attualmente destinato a Ufficio del Giudice di Pace, è in comproprietà tra i fratelli Antonio e Guido Cavallo (73%) e il Comune di Marano (27%),
    -che in virtù di tale sentenza il Comune dovra’ corrispondere un canone mensile ai proprietari
    -che in un’ottica di razionalizzazione delle spese in una condizione di dissesto finanziario si rende indispensabile prevedere una sede alternativa
  • che ai sensi della delibera di giunta n.4 del 25/01/2024 l’amministrazione ha predisposto il trasferimento di tutti gli uffici comunali dalla sede di Corso Umberto I alla sede di Via S. Nuvoletta
  • che trasferire la sede del Giudice di Pace presso il palazzo di Corso Umberto I consentirebbe di mettere in sicurezza tutto l’indotto delle attività commerciali Tutto ciò premesso

IL CONSIGLIO COMUNALE DI MARANO IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA a

predisporre tutti gli atti per il trasferimento della sede del Palazzo del Giudice di Pace presso il Palazzo di Corso Umberto I

I consiglieri Comunali
Stefania Fanelli
Luigi Savanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page