L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Ambiente Attualità Politica

MARANO. Parte la video sorveglianza contro gli scempi ambientali

Marano: pronto per entrare in funzione in città l’impianto di video sorveglianza e riqualificazione dell’area “ex cave via Cantarelle”. L’intervento, che si sviluppa nell’ambito del programma Regionale Terra dei Fuochi per le attività di controllo e tutela ambientale, prevede una spesa di 250mila euro (grazie ad un contributo regionale) e riguarderà vari interventi di contrasto e sorveglianza contro gli scempi ambientali.
Ci sarà un sistema di video sorveglianza in via Cupa-Casalanno, via Foragnano, via Ruocco, via Recca, via Cantarelle e via Malizia, via Cupa del Cane e via Pendine Casalanno .

Si attuerà un sistema di riqualificazione di aree territoriali con interventi ad hoc in via Cantarelle, con manutenzione straordinaria delle scarpate laterali e asportazione delle erbe infestate.
Il nostro impegno verso l’ambiente e la lotta agli scampi ambientali – spiegano dall’Amministrazioneè uno dei nostri primari obiettivi. Stiamo lavorando in condizioni difficili – continuano – ma lottiamo contro il tempo e la burocrazia per rendere ai cittadini di Marano il miglior servizio possibili e per rifare loro la vivibilità, sopratutto nelle zone di periferia, troppo spesso abbandonate a se stesse”.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS