Marano: IL GOVERNO MELONI nemico dei poveri con il silenzio complice dei delle Amministrazioni Locali . Bisognerebbe leggere come una bibbia Norberto Bobbio:” Destra e Sinistra, le ragioni di una distinzione politica ” . Dopo aver cancellato il reddito di cittadinanza , Il GOVERNO MELONI nella legge di Bilancio 2023 ha tagliato il fondo per la morosità incolpevole e non ha stanziato risorse per finanziare il SOSTEGNO ALL ‘ AFFITTO previsto dal fondo regolato dalla Legge 431/98 ( GOVERNO D’Alema). In questi giorni la Regione Campania ha provveduto all’accredito delle somme spettanti come contributo all’affitto delle annualità 2022 relativo al bando 2023 agli aventi diritto presenti in graduatoria. Tanti , anzi tantissimi gli aventi diritto che non hanno ricevuto nulla per mancanza di fondi. Tantissime le famiglie che in queste ore stanno chiedendo quando sarà pubblicato il prossimo bando per le annualità 2023. Molti cittadini non sanno che non ci sarà alcun bando. Il Governo Meloni non ha messo un euro e non ha dato ascolto alle richieste del nostro gruppo Parlamentare di Sinistra Italiana. La Regione Campania interverrà con fondi propri per finanziare questa misura di sostegno? Mentre il Caro vita aumenta ed i Salari rimangono invariati, il lavoro ( quando c’è) sempre più povero e precario aumenta drammaticamente la maggioranza invisibile di persone che non riescono a mettere insieme il pranzo con la cena. Tutto questo ricade sulle famiglie che abitano le nostre città sotto il silenzio delle amministrazioni ed enti locali, sotto il silenzio complice di gran parte della politica.

Nota stampa Stefania Fanelli Direzione Nazionale Sinistra Italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page