L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Politica

MARANO. Si apre il momento di confronto tra i due consiglieri dell’Altra Marano

Marano: una lettera protocollata a firma dei gruppi consigliate dell’Altra Marano (Bertini e Fanelli) ed un comunicato immediatamente successivo in cui Stefania Fanelli, come esponente di Sinistra Italiana, prende le distanze dalla prima missiva.

Oggetto del contendere la gestione del Mercato Ortofrutticolo da parte dell’Amministrazione Visconti ed in particolare modo il modus operandi dell’ingegnere Di Pace (responsabile Ufficio Tecnico).

“Io direi che si tratta più di un momento di verifica in corso – commenta Mauro Bertini – L’idea del divorzio è un’ipotesi da non escludere ma non è nemmeno l’ipotesi privilegiata”.

Ad intervenire, ovviamente è anche Stefania Fanelli: “Prendo atto delle scelte del compagno Bertini. La lettera firmata da Sinistra Italiana (di cui sono segretaria e membra dell’Assemblea Nazionale) non è assolutamente un disconoscere quella formata come gruppo consiliare dell’Altra Marano.

Ma era un invito a riflettere su alcuni passaggi ma sopratutto un invito alla riflessione per tutti per trovare una soluzione che salvaguardi il livello occupazionale scongiurando tensioni sociali in città. Con Bertini sono sicuramente più le cose che ci uniscono che quelle che ci dividono. Certamente ci saranno tante battaglie da fare insieme e certamente la collaborazione istituzionale non si interromperà”

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS