Il leader di Hamas Ismail Haniyeh ha informato il premier del Qatar Mohammed bin Abdul Rahman Al Thani e il capo dell’intelligence egiziana Abbas Kamel “dell’approvazione da parte del movimento della loro proposta sull’accordo di cessate il fuoco”.
Haniyeh ha chiamato direttamente i due leader al telefono, annuncia un comunicato di Hamas su Telegram.

Secondo il ministro dell’Economia israeliano Nir Barkat incontrando a Roma la stampa italiana e restando in contatto diretto con il governo in Israele: “Hamas non ha accettato l’accordo. E’ il loro solito trucco”.

“Una proposta unilaterale senza coinvolgimento israeliano. Questa non è la bozza che abbiamo discusso con gli egiziani”. Lo ha detto un alto funzionario israeliano al sito Ynet aggiungendo che “questo è un esercizio di Hamas volto a presentare Israele come chi rifiuta” l’intesa.
Un’altra fonte israeliana ha definito l’annuncio di Hamas “inaccettabile”.

Duro il ministro israeliano della Sicurezza nazionale e leader della destra radicale Itamar Ben Gvir: “Gli esercizi e i giochi di Hamas” hanno “una sola risposta: occupare Rafah”. Ben Gvir ha chiesto quindi “di aumentare la pressione militare e continuare fino alla completa sconfitta di Hamas”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page