La World Central Kitchen (Wck), l’organizzazione umanitaria di cui 7 operatori sono stati uccisi dal fuoco dell’Idf a Gaza a seguito di un’errata identificazione, ha annunciato di aver ripreso le sue attività nella Striscia dopo quattro settimane.

“La situazione umanitaria a Gaza rimane disastrosa – ha detto Erin Gore, amministratore delegato di Wck – stiamo riavviando la nostra attività con la stessa energia, dignità e attenzione nel nutrire quante più persone possibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page