L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Sociale

MUGNANO. Domani l’evento conclusivo del progetto della Sequino “Se mi ascolto mi scopro”. Sarnataro: “Il percorso guarda al futuro e alle nuove generazioni”

Mugnano – Domani l’evento conclusivo del progetto della Sequino  “Se mi ascolto, mi scopro”. L’appuntamento è alle ore 17 nel teatro comunale di via Cesare Pavese I Traversa. “Il percorso di ricerca-azione – spiega il dirigente scolastico Maria Grazia Meleè frutto di un accordo tra scuola e l’università degli studi Suor  Orsola Benincasa e ha visto la realizzazione di attività laboratoriali sulle emozioni finalizzate all’esplorazione da parte degli alunni del proprio mondo emozionale e relazionale e a prevenire fenomeni di bullismo. L’evento  vuole essere anche un modo per consolidare la collaborazione con le famiglie e i diversi attori istituzionali del territorio, promuovendo l’adozione di modelli educativi coerenti e la valorizzazione del fattore emozionale nei processi di apprendimento”. Al convegno parteciperà il Coordinatore dell’Osservatorio Permanente sul Bullismo di Mugnano, il professor Vincenzo Sarracino della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Unisob, gli alunni e i docenti coinvolti nella realizzazione delle attività. “Il progetto sulle emozioni che la Sequino ha offerto ad alunni e genitori – sottolinea il consigliere onorario all’istruzione Andrea Cipollettaha una valenza educativa enorme,perché aiuta, ragazzi ed adulti,a scoprire il proprio mondo interiore,rivalutando anche i rapporti che si vivono quotidianamente in famiglia.Sempre più si rafforza la collaborazione tra docenti e genitori per un proficuo lavoro di educazione e formazione umana“. Al convegno interverrà anche il sindaco Luigi Sarnataro: “Ancora una volta il nostro teatro comunale, inaugurato appena due mesi fa, ospiterà un evento che vede protagoniste le scuole del nostro territorio. E’ un onore per me partecipare alla conclusione di questo progetto sperimentale, che ho seguito sin dalle prime fasi. Il percorso messo in campo dal I Circolo insieme al Suor Orsola guarda al futuro e alle nuove generazioni, proprio nel solco di quella  rivoluzione culturale che stiamo portando avanti da 4 anni”.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS