L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

MUGNANO. Elezioni Comunali: Il civismo la vera Cura?

Mugnano: Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno, ma ciò che farai in tutti i giorni che verranno dipende da quello che farai oggi”, il suggerimento di Ernest Hemingway, capace di viaggiare nelle decadi rispetto a quanto fu pronunciato, deve essere giunto alle orecchie dei membri del Comitato Voce ‘e Popolo dato che hanno deciso di fare sul serio.

E domenica scorsa, precisamente il 19 gennaio, sono scesi nuovamente per le strade di Mugnano con la loro iniziativa i “Gazebo delle Idee.

Le liste civiche che sostengono il Comitato hanno capito che per cambiare Mugnano – per davvero – c’è bisogno di un impegno concreto, costante e vivo; che vada oltre qualche semplice like su Facebook, qualche diretta e qualche commento positivo.

La Giornata


Domenica 19 gennaio è stato un giorno sui generis rispetto a quello che prevede la stagione invernale: il sole riscaldava i volti dei membri del Comitato che di buon mattino allestivano il “Gazebo delle Idee” e il vento si è guardato bene dal lanciare le sue solite sferzate. Anche la natura sembrava strizzare l’occhio a quell’iniziativa e, effettivamente, le cose hanno girato nel verso giusto. L’iniziativa è stata un successo.
«
Il grado di partecipazione è stato altissimo», esclamano quasi all’unisono Mario Imbimbo e Fausto Agnano. Commercio, spazi verdi, trasporti, viabilità, sicurezza e cultura sono stati i temi più gettonati dai cittadini mugnanesi ed è evidente che questa amministrazione ha fallito o ha fatto troppo poco su tutte queste materie, se ancora si chiede di fare altro.

La Maggioranza drizza le orecchie

E a riprova di quanto ipotizzato poc’anzi, tra le numerose teste sotto il Gazebo spiccavano quelle facenti parti della maggioranza comunale. Cosa li ha mossi a spingersi tanto in là oltre la barricata, con certezza, lo sanno e sapranno soltanto loro. Ciononostante è certo che la presenza del vicesindaco, Antonio Bove e quella del presidente del Consiglio Comunale, Pierluigi Schiattarella, indicano che le acque della maggioranza sono agitate.
E ad agitarle sono anche le pressioni che Schiattarella, insieme al Professor Andrea Cipoletta, starebbe facendo sulla segreteria del Partito Democratico mugnanese per ricevere l’investitura a candidato sindaco. Il tutto sotto lo sguardo di Sarnataro che, ogni giorno, vede il suo vascello imbarcare acqua.

Il cammino continua


Intanto, in mezzo a questo marasma, il
Comitato Voce ‘e Popolo sembra che continui il proprio cammino senza tentennamenti e preclusioni di sorta, forte della forza delle proprie idee e, probabilmente, consci che il civismo può essere “la Cura”.
È un progetto che si concretizzerà? La coalizione civica si è già formata?
La nostra redazione non lo sa e loro pare non vogliano sbilanciarsi. «Testa alle idee e al programma» ci ripetono e occhi puntati a domenica 26 gennaio, aggiungiamo noi, per scoprire l’ulteriore evoluzione di questo progetto.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Studia giurisprudenza all’Università degli Studi Parthenope di Napoli. Autoironico, pragmatico e senza peli sulla lingua, nel tempo libero ama scrivere e sogna di rendere questo hobby la sua professione. Il 18 luglio del 2019 è stato pubblicato il suo primo romanzo, "La Tragicomedia". Il suo racconto breve, Incubo di Natale, è entrato a far parte di una antologia intitolata 'Un Natale horror 2019'. Attualmente collabora con "l'Altra Notizia"
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS