L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

MUGNANO: Elezioni Comunali: sotto i Gazebo delle Idee prende corpo l’alternativa a Sarnataro

Mugnano: parafrasando John Quincy Adams il coraggio e la perseveranza possiedono un talismano magico di fronte al quale le difficoltà scompaiono e alla lunga queste qualità vanno a creare delle condizioni favorevoli.

Il terzo appuntamento dei “Gazebo delle Idee” è la dimostrazione di quanto affermava Quincy; l’evento andato in scena oggi, in Piazza Suor Maria Pia Brando, pare che abbia creato degli scenari interessanti e va a ripagare ampiamente la dedizione e lo sforzo che i membri del Comitato Civico Voce ‘e Popolo stanno mettendo in campo.

Importanti presenze

A dispetto delle condizioni meteorologiche non proprio favorevoli, la partecipazione non ha disatteso le aspettative degli organizzatori: diversi cittadini sono intervenuti e anche oggi i membri del Comitato hanno registrato numerosi suggerimenti per migliorare Mugnano. Ciò che però più tiene banco sono le presenze che hanno preso parte all’evento. Si segnala alla sua seconda presenza il presidente del Consiglio Comunale, Pierluigi Schiattarella; l’intervento dell’ex fascia tricolore, Giovanni Porcelli; oltre che esponenti dell’opposizione quali Micillo, Santopaolo, Cardone.

Ipotesi coalizione

I Gazebo ideati dagli esponenti di Verdi, Altra Mugnano, Rinascita Mugnanese e 5 Stelle, oltre che singoli esponenti di Mugnano Futura, stanno producendo un dibattito in paese che sta rapidamente cambiando gli scenari in vista delle prossime amministrative. La presenza contemporanea dei promotori e di tutti i protagonisti politici intervenuti non può non far pensare alla possibile costruzione di una ampia coalizione civica. Dopo oggi una soluzione del genere non è affatto da escludere. Anzi, a questo punto si rafforza l’ipotesi che dentro il PD si delinei una possibilità bocciatura per il Sindaco uscente Sarnataro. Quella sfilata sotto i Gazebo del Comitato Voce ‘e Popolo ha sempre più i caratteri di una potenziale coalizione. E un fronte alternativo dopo questa terza domenica di politica e partecipazione, appare sempre più concreto.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Studia giurisprudenza all’Università degli Studi Parthenope di Napoli. Autoironico, pragmatico e senza peli sulla lingua, nel tempo libero ama scrivere e sogna di rendere questo hobby la sua professione. Il 18 luglio del 2019 è stato pubblicato il suo primo romanzo, "La Tragicomedia". Il suo racconto breve, Incubo di Natale, è entrato a far parte di una antologia intitolata 'Un Natale horror 2019'. Attualmente collabora con "l'Altra Notizia"
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS