L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Politica

NAPOLI. Accordo con il Governo: stanziati 90 milioni per il centro storico

Napoli: firmato ieri mattina in Prefettura – alla presenza del ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli, il ministro per il Sud Barbara Lezzi, il sindaco Luigi de Magistris e il vicepresidente della Regione Fulvio Bonavitacola – il Contratto Istituzionale di Sviluppo (Cis) che stanzia 90 milioni per il centro storico di Napoli.

Napoli è diventata un laboratorio di concretezza, competenza, professionalità e di leale cooperazione tra tutte le istituzioni, elemento non scontato. Quando si lavora in squadra in questo modo si può andare lontano“. Le prime parole di de Magistris dopo l’incontro. “Sono progetti veri – prosegue il sindaco di Napoli – che puntano alla riqualificazione del territorio, alla rigenerazione urbana, all’innalzamento della qualità della vita, ad avere più servizi e più vivibilità. Ancora una volta puntiamo sul patrimonio monumentale, sulla bellezza della nostra città, sulla cultura e sulla vivibilità“.

Due i quartieri essenzialmente interessati alla riqualificazione: il Rione Sanità che collega il Mann e il museo di Capodimonte e l’altro popolare quartiere di Montesanto, interessato da interventi infrastrutturali – ha detto il ministro Bonisoli – Poi 10 dei 90 milioni serviranno per ristrutturare Palazzo Penne che diventerà la sede napoletana del Museo dell’Architettura e del Design. È stato un lavoro di squadra in cui tutti i soggetti interessati si sono impegnati al massimo per arrivare in pochissimi mesi alla firma“.

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS