In occasione delle prossime elezioni europee, in programma sabato 8 e domenica 9 giugno 2024, gli elettori non deambulanti interessati all’elezione, quando la sede della sezione alla quale sono iscritti non è accessibile mediante sedia a rotelle, possono esercitare il diritto di voto in altra sezione che sia allocata in sede già esente da barriere architettoniche.

L’elettore non deambulante – precisa una nota del Comune di Napoli – deve esibire al presidente del seggio prescelto, unitamente alla tessera elettorale personale, un’attestazione medica rilasciata dalla Asl, anche in precedenza o per altri scopi, purché dalla documentazione esibita risulti “l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione”.
Documento idoneo a tale prova è anche la patente di guida speciale, che potrà essere prodotta in copia autentica rilasciata a tal fine senza il pagamento di alcun diritto.

L’elenco delle sedi delle sezioni elettorali prive di barriere architettoniche individuate, per ogni singolo quartiere, per la votazione degli elettori/ici non deambulanti è pubblicato sul sito del Comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page