L' Altra Notizia

L' informazione indipendente

Attualità Cronaca

NAPOLI. Irruzione nel McDonald’s, il video denuncia dell’atto vandalico

Napoli: esiste qualcosa di difficile comprensione nella testa di chi decide di entrare in un locale in sella ad un motorino. Purtroppo accade anche questo in una città che, pochi giorni fa, era stata teatro di una straordinaria mobilitazione da parte di migliaia di giovani preoccupati per le proprie sorti e dei nostri territori. Domenica sera, infatti, due ragazzi hanno fatto irruzione sul proprio all’interno del McDonald’s di piazza Municipio fra le risate degli amici e lo stupore dei presenti.

La notizia è stata riportata dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli sul suo profilo Facebook: “Video assurdo da piazza Municipio, ragazzini entrano in scooter nei locali di Mc Donald’s. Sono rimasto senza parole, lì ci sono anche famiglie con bambini. Assalto degli incivili ai luoghi delle istituzioni, vandalizzati anche i marmi che circondano la fontana del Tritone”.

Gli fa eco il consigliere del Sole che Ride alla I Municipalità Benedetta Sciannimanica: È teatro di un vero e proprio assalto degli incivili ai luoghi delle istituzioni. Lo scempio descritto dal cittadino può essere riscontrato ogni giorno, dopo il tramonto, quando i giardinetti su cui affaccia il municipio di Napoli diventano terra di nessuno. Il tutto accade ad un tiro di schioppo da Questura e Prefettura. Da tempo denunciamo questo problema. Servono risposte certe ed efficaci. Chi presidia il territorio deve assumersi la responsabilità di fermare e sanzionare questi incivili, così come va fermato e punito il troglodita che ha vandalizzato con una bomboletta spray i marmi che circondano la fontana del Tritone. L’ennesima pagina di inciviltà di una piazza che dovrebbe rappresentare il fiore all’occhiello della città”.

Napoli, quindi, ancora una volta sale agli onori della cronaca per vicende deplorevoli, che ledono all’immagine di una città che lotta quotidianamente per affermare la propria dignità. Bisogna denunciare questi episodi ed isolare i protagonisti affinché passi il segnale che queste non sono  semplici bravate, ma veri e propri atti vandalici.

 

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
You cannot copy content of this page
YouTube
RSS