“Credo che nel giro di qualche settimana ci sarà il tavolo. Ci sono tanti soggetti coinvolti e ho raccolto la forte disponibilità del ministro Abodi, del ministro Fitto e del ministro Giorgetti e anche il presidente De Laurentiis si è convinto della scommessa di una grande ristrutturazione del Maradona”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a margine della presentazione della Biennale della prossimità, in merito al tema dello stadio. “Ora ci sono tutti gli ingredienti giusti – ha aggiunto – è stato un lungo lavoro che ho condotto in questi mesi perché le grandi cose si fanno solo se siamo in grado di avere interlocuzioni ai massimi livelli e credibilità di un progetto realizzabile perché altrimenti restano solo tante parole. Abbiamo cambiato registro, noi lavoriamo sulla concretezza e sull’affidabilità delle nostre proposte”.
Manfredi ha sottolineato l’importanza di avere anche un’interlocuzione con l’Uefa “perché dobbiamo avere in anticipo la garanzia dell’approvazione del progetto dal punto di vista della compatibilità e per la realizzazione degli Europei, rispetto ai quali c’è già l’impegno del Governo nazionale affinché Napoli sia sede”.
Nel concludere, il sindaco ha evidenziato come “la grande ristrutturazione del Maradona è l’opportunità per la società di avere uno stadio molto moderno e per la città di avere un impianto omologato per poter accogliere tutte le competizioni internazionali. E’ un passaggio molto importante per la città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page