I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 32enne del rione Don Guanella, già noto alle forze dell’ordine.
A dare l’allarme al 112 la madre 61enne. Era stata aggredita qualche istante prima, presa a schiaffi senza alcun motivo apparente.
La vittima è riuscita a fuggire nell’appartamento di una vicina, approfittando di un attimo di distrazione del figlio.
I militari hanno trovato il 32enne ancora agitato e lo hanno bloccato. E’ finito in manette ed è ora in carcere, in attesa di giudizio.
La madre è stata portata in ospedale,  le sono state diagnosticate lesioni guaribili in 7 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

You cannot copy content of this page